Ciclismo, Giro d'Italia 2015 partirà con cronosquadre a Sanremo: tre tappe in Liguria

Milano, 29 lug. (LaPresse) - Nel 2015 il Giro d'Italia partirà per la quinta volta dalla Liguria. Lo ha annunciato il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando nel corso della presentazione della storica gara ciclistica organizzata da Rcs Sport. La prima tappa sarà una corsa cronometro a squadre sulla nuova pista ciclabile di 24 km realizzata tra Sanremo e Ospedaletti. La seconda tappa partirà invece da Albenga, passerà per l'entroterra e poi arriverà a Genova, da dov'è partito il Giro nel 2004 quando la città era la capitale della cultura. La terza tappa sarà molto tecnica, ha spiegato il direttore del Giro Mauro Vigni e "passerà dalle Cinque Terre per poi terminare a La Spezia con un circuito in città per spezzare l'eventuale volata".

Il Giro partita dalla Liguria il 9 maggio, in corrispondenza dell'inizio di Expo, e il presidente Burlando auspica che sia un modo per far conoscere la regione anche ai molto turisti in arrivo in Italia e li porti a trascorrere qualche giorno in Riviera. "L'idea è nata qualche tempo fa quando ci siamo trovati a Sanremo con Eddy Merckx per inaugurare la pista ciclabile di 24 km che va da Ospedaletti a San Lorenzo e che è destinata a proseguire fino a Finale, per un totale di 70km", ha detto il presidente. La scelta di far partire il giro da Sanremo, ha spiegato Burlando, vuole proprio valorizzare questa "attrazione turistica e sportiva unica al mondo, che quest'anno alcuni marciatori cinesi hanno scelto per fare a loro preparazione atletica". "Sono reduce dall'arrivo della Costa Concordia e in questi giorni siamo stati letteralmente invasi. - ha aggiunto Burlando - Portare la nave dal Giglio fino a Genova è stata un'impresa ciclopica. Quando questo Paese si rimette a posto fa cose incredibili. Speriamo che questo giro sia la manifestazione del rilancio. Noi ci crediamo e stiamo investendo molto".

Dopo le prime tre tappe il Giro ripartirà da La Spezia, ma il direttore Mauro Vegni non ha voluto fornire anticipazioni sulle tappe successive. Soddisfazione anche da parte del direttore generale di Rcs Sport Paolo Bellino e dal Cfo Riccardo Taranto, che ha tenuto a sottolineare come la partenza da Sanremo sarà per lui "ancora più emozionante di quella dall'Irlanda" che pure ha riscosso molto successo così come il Dubai Tour. "Per la nostra scelta dello scorso anno - ha aggiunto il Cfo Taranto - abbiamo ottenuto molti riconoscimenti tra cui quello del premier irlandese Kenny".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata