Ciclismo, Gand-Wevelgem: investito da moto, Demoitié in ospedale
Il corridore belga è ricoverato in gravi condizioni

Antoine Demoitié, 25enne corridore belga della Wanty-Groupe Gobert, si trova in serie condizioni dopo essere stato investito da una moto nel corso della Gent-Wevelgem, vinta dallo slovacco Peter Sagan. Lo rende noto il suo team su Twitter. Lo scontro è avvenuto nei pressi di Sainte-Marie-Cappel, nelle Fiandre francesi. Il corridore è stato immediatamente trasportato all'ospedale di Lille. La situazione di Demoitié "è estremamente grave", ha ancora informato il team Wanty-Groupe Gobert. Il corridore "attualmente si trova in terapia intensiva".

Per quel che riguarda la gara, lo slovacco campione del mondo ha preceduto in volata i compagni di fuga: il belga Sep Vanmarcke (Lotto-Soudal), il russo Viatceslav Kuznetsov (Katusha) e lo svizzero Fabian Cancellara (Trek). Ottavo al traguardo l'azzurro Jacopo Guanieri (Katusha). Primo successo per Sagan da quando indossa la maglia iridata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata