Ciclismo, Franco Pellizotti è il nuovo campione italiano

Borgo Valsugana (Trento), 23 giu. (LaPresse) - Franco Pelizotti è il nuovo campione italiano di ciclismo per la stagione 2012. Il corridore dell'Androni Giocattoli Venezuela si è imposto nella corsa odierna da Pergine Valsugana a Borgo Valsugana di 254.70km. Alle sue spalle si sono piazzati Danilo Di Luca e Moreno Moser.

La corsa si è infiammata piuttosto presto grazie soprattutto ad un ispirato Michele Scarponi. Per un tratto il marchigiano è rimasto anche da solo in testa poi è stato ripreso da un gruppo composto da Nibali, Moser, Di Luca, Caruso e Pellizotti. Il corridore dell'Androni Giocattoli Venezuela è scattato poi sull'ultima salita facendo cedere Nibali. Al suo inseguimento sono rimasti Di Luca, Caruso e Moser ma, nonostante gli sforzi, non sono riusciti a colmare il divario con il corridore di Latisana. Quinto e sesto invece sono giunti Michele Scarponi e Vincenzo Nibali.

In passato Pellizotti è stato al centro di una intricata vicenda di doping. Nel maggio 2010 il corridore era stato fermato dall'Uci a causa di irregolarità riscontrate nei suoi valori ematici ma ad ottobre veniva assolto dal tribunale nazionale antidoping. Successivamente però il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna riconosceva l'anormalità nel passaporto biologico sospendendolo per due anni fino al 4 maggio 2012. Successivamente è arrivato il contratto biennale con l'Androni di Gianni Savio. Pellizotti succede a Giovanni Visconti che aveva vinto il titolo nella passata edizione.

"La maglia tricolore è un sogno per tutti ed un obiettivo che ho raggiunto. Ho lavorato molto e fatto tantissimi sacrifici sia io che la mia famiglia quindi questa maglia è per loro", ha commentato il nuovo campione italiano, Franco Pelizzotti, ai microfoni di Rai Sport. "Un grazie anche alla Androni - ha aggiunto - ha creduto in me e mia ha dato la possibilità di essere qui". Infine una battuta sulle sensazioni provate nell'ultimo chilometro: "Solo chi mi è stato vicino sa cosa possa aver provato nell'ultimo chilometro", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata