Ciclismo, Degenkolb vince Milano-Sanremo in volata davanti a Kristoff

Sanremo, 22 mar. (LaPresse) - John Degenkolb ha vinto in volata la 106/a edizione della Milano-Sanremo, la classica di ciclismo che apre la stagione della corse di un giorno. Il velocista del Team Giant-Shimano ha preceduto Alexander Kristoff, vincitore l'anno scorso, e l'australiano Michael Matthews. Quarto posto per Peter Sagan, quinto per Niccolò Bonifazio della Lampre-Merida, migliore degli italiani. In top 10 anche Davide Cimolai, l'altro velocista della Lampre, cha ha chiuso in ottava posizione.

Un tedesco torna così a vincere la 'Classicissima' a due anni dal successo di Gerald Ciolek nel 2013. Degenkolb si è preso la rivincita dopo la sfortunata foratura dell'anno scorso che l'aveva tagliato fuori per la vittoria nelle battuta finali. La corsa è stata ravvivata dal gran ritmo del team Sky e della Bmc sulla salita della Cipressa, a meno di 30 km dall'arrivo, che ha messo in difficoltà diversi velocisti. Sulla discesa si è formata una coppia al comando, composta da Daniel Oss e da Geraint Thomas. Il britannico se n'è andato da solo sul Poggio, l'ultima asperità di giornata, per poi essere raggiunto da Greg Van Avermaet, l'unico a scattare dopo un timido tentativo di Philippe Gilbert. Sul rettilineo finale dell'Aurelia il gruppo però si ricompatta e a trionfare nella volata finale è Degenkolb, bravo a rimontare il norvegese Kristoff.

'MIGLIOR MOMENTO DELLA MIA CARRIERA' - "Non posso credere a quello che ho fatto, è il miglior momento della mia carriera ciclistica". Così il velocista tedesco John Degenkolb ha commentato ai microfoni di Rai Sport il successo ottenuto nella Milano-Sanremo. "E' incredibile, sono così felice - ha aggiunto il ciclista del Team Giant-Shimano - Ringrazio il team per aver creduto in me, cercavo questa vittoria da cinque anni. Finalmente è arrivata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata