Ciclismo, Basso: Posso continuare avventura nel mondo che amo

Rho-Pero (Mi), 5 ott. (LaPresse) - "Per me è un giorno molto particolare. Per me non è un giorno triste, perché il mio rapporto con il ciclismo non finirà. Posso continuare questa avventura nel mondo che amo. Ho trascorso 30 anni" nel ciclismo "e ringrazierò tutti nel tempo". Così Ivan Basso, costretto al ritiro al Tour de France dopo l'operazione per un tumore al testicolo. Il corridore italiano è intervenuto al termine della presentazione del Giro d'Italia a Expo Milano 2015.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata