Carapaz e Nibali, testa a testa sul Colle d'Avena
Carapaz e Nibali, testa a testa sul Colle d'Avena
Giro d'Italia, il tappone va a Pello Bilbao. Carapaz, profumo di trionfo

Nibali ci prova sull'ultima salita, ma non riesce a staccare l'ecuadoriano che ora deve solo affrontare la crono di Verona (20 km) con 1'57" di vantaggio

Nel tappone dolomitico (191 km e cinque colli da Feltre a Monte Avena) tra le abetaie distrutte dall'alluvione dello scorso novembre, il Giro d'Italia si consegna definitivamente all'ecuadoriano Richard Carapaz e alla sua Movistar sapientemente guidata dal supergregario Mikel Landa. Nibali va in difficoltà sul Manghen (cima Coppi del Giro), recupera e prova nel finale, ma c'è poco da fare. Sull'ultima salita, quella del Colle d'Avena, si assite a una bella battaglia con Nibali, Carapaz, Landa, Bilbao, Kangert, Nieves e il fantastico Giulio Ciccone, ormai re della montagna. La volata finale va a Pello Bilbao (Astana) davanti a Landa e Ciccone. Staccati Roglic e Lopez per colpa di un cretino che l'ha buttato per terra. Il colombiano, appena è riuscito a rimettersi in piedi, ha preso a schiaffi il sedicente tifoso ed è ripartito. Ma la faccenda gli è costata 1'49".

Il Giro numero 102 è dunque quasi sicuramente di Carapaz. L'ecuadoriano ha un vantaggio di 1'54" proprio su Nibali che difficilmente potrà batterlo di tanto nei 20 km a cronometro di domani a Verona. Terzo in classifica, adesso, è Landa a 2'53". Roglic ha lasciato 54" sulle strade di questa ventesima tappa e difficilmente potrà insidiare Nibali o salire sul podio.

Ecco l'ordine d'arrivo della ventesima tappa Feltre-Croce d'Aune-Monte Avena di 191 km

1. Pello Bilbao (AST)  in 5h 46’ 02”
2. Mikel Landa (MVS)
3. Giulio Ciccone (TKS) a 2"
4. Richard Carapaz (MVS) a 4"
5. Vincenzo Nibali (BMD) a 4"
6. Tanel Kangert (EDF) a 15”
7. Mikel Nieve (MSC) a 15”
8. Valentin Madouas GRP) a 25”
9. Rafal Majka (BRH) a 44”​​​​​​​
10. Domenico Pozzovivo (BMD) a 44”​​​​​​​
11. Pavel Sivakov (INS) a 48”​​​​​​​
12. Simon Yates (MSC) a 48”​​​​​​​
13. Bauke Mollema (TKS) a 48”​​​​​​​
14. Primoz Roglic (JUV) a 54”​​​​​​​
15. Hugh Carthy (EDF) a 1’ 10”
18. Miguel Angel Lopez (AST) a 1' 49"

Ed ecco la classifica generale dopo 20 tappe

1. Richard Carapaz 89h 38' 28"
2. Vincenzo Nibali a 1'54"
3. Mikel Landa a 2'53"
4. Primoz Roglic a 3'06"
5. Bauke Mollema a 5'51"
6. Miguel Angel Lopez a 7'18"
7. Rafal Majka a 7'28"
8. Simon Yates a 8'01"
9. Pavel Sivakov a 9'11"
10.Ilnur Zakarin a 12'50".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata