Valerio Conti in maglia rosa
Valerio Conti in maglia rosa
Giro d'Italia, all'Aquila trionfa lo spagnolo Bilbao. Conti tiene la maglia rosa

Sei fuggitivi nel capoluogo abruzzese. Secondo posto per il francese Gallopin, terzo Davide Formolo

Lo spagnolo Pello Bilbao dell'Astana ha vinto la settima tappa del Giro d'Italia da Vasto a L'Aquila (185 km). Bilbao, con uno scatto a un chilometro e mezzo dal traguardo, ha battuto il francese Gallopin e l'azzurro Davide Formolo staccati di pochi secondi. Poi Cattaneo, Hamilton e  Rojas. I sei erano i superstiti di una lunga fuga a 12 iniziata dopo un centinaio di chilometri. Il gruppo con la maglia rosa Valerio Conti è arrivato a un minuto e 7 secondi.

Frazione tiratissima, disputata su una media elevata, che il team UAE Emirates, la formazione della maglia rosa, ha faticato a controllare. La fuga decisiva è nata dopo circa un centinaio di chilometri dalla partenza. Da segnalare il ritiro di Fernando Gaviria, nel corso della tappa, per un problema al ginocchio. Bilbao regala alla Spagna il primo successo in questa edizione del Giro.

In classifica Rojas sale al secondo posto (a 1'32") scavalcando Carboni e Peters (ora terzo e quarto). Davide Formolo sale al tredicesimo posto a 5'24" recuperando (rispetto ai big come Roglic, Yates e Nibali) tutto il ritardo preso nella cronometro iniziale.

Pello Bilbao - "Cercavo una vittoria in un grande giro, per me è una corsa speciale". Pello Bilbao è raggiante nel commentare il successo ottenuto nella settima tappa del giro d'Italia con arrivo a L'Aquila. "L'anno scorso al giro ho trovato il mio miglior momento, sono arrivato qui con grandissima motivazione e pensando sempre a fare un buon lavoro per Miguel (Angel Lopez, ndr) e all'ultima settimana - ha proseguito il corridore dell'Astana ai microfoni di Raisport - Oggi è stata una bella opportunità e l'ho sfruttata. Sono contentissimo e molto felice". Lo spagnolo non vuole fermarsi qui. "Di norma mi piace la terza settimana quando tutto si complica e la corsa si fa dura - ha concluso - A volte faccio fatica nella prima settimana, adesso speriamo di andar forte nel finale".

Domani è in programma l'ottava frazione della corsa rosa, la più lunga (239 km), con partenza da Tortoreto Lido e arrivo a Pesaro. Possibile spazio a fughe da lontano o arrivo in volata.

L'ordine d'arrivo della settima tappa del Giro d'Italia, la frazione di 185 km da Vasto a L'Aquila.
1. Pello Bilbao (SPA/Astana), 4h06:28;
2. Tony Gallopin (FRA/ALM) +5";
3. Davide Formolo (ITA/BOR) st;
4. Lucas Hamilton (AUS/MIT) +9";
5. Mattia Cattaneo (ITA/AND) st;
6. Jose Joaquin Rojas (SPA/MOV) +30";
7. Sebastian Henao (COL/INE) +48";
8. Antonio Pedrero (SPA/MOV) +1'01";
9. Valentin Madouas (FRA/FDJ) +1'07";
10. Andrea Vendrame (ITA/AND) st. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata