Tour de France, sesta tappa a Lutsenko. Yates conserva la maglia gialla
Tour de France, sesta tappa a Lutsenko. Yates conserva la maglia gialla

Il vincitore: "Ho lavorato tanto per questa vittoria"

Il kazako Aleksej Lutsenko ha vinto per distacco la sesta tappa del Tour de France, la Le Teil-Mont Aigoual di 191.0 km con arrivo in salita a quota 1560 metri. Il portacolori del team Astana ha preceduto di 0.56 secondi lo spagnolo Jesús Herrada López del team Cofidis. L'inglese Adam Yates della Mitchelton-Scott conserva la maglia gialla di leader della classifica generale. Segue la coppia formata dal belga Greg Van Avermaet e dall'americano Neilson Powless della EF Pro Cycling arrivati rispettivamente a 2'15" e 2'20". Il gruppo della maglia rosa è arrivato a 2'53" regolato da Julian Alaphilippe della Deceuninck-Quick Step. Il ciclista francese ha guadagnato un secondo su Yates, giunto decimo. Nella classifica generale Yates precede di 0.03" lo sloveno Primoz Roglic del Team Jumbo Visma e di 0.07" l'altro sloveno Tadej Pogacar della UAE Team Emirates. Domani è in programma la settima tappa, la Millau-Lavaur di 168.0 km. 

"E' una vittoria molto importante per me, il Tour è una corsa prestigiosa. Sono contento, ho lavorato tanto per trovare questa vittoria. Sono felice perché il lavoro ha pagato". Così il kazako Aleksej Lutsenko ha commentato alla tv francese la vittoria nella sesta tappa del Tour de France.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata