Chievo e Cagliari non si fanno male, è 0-0 nell'anticipo del Bentegodi

Verona, 4 mag. (LaPresse) - Classica partita di fine stagione tra Chievo e Cagliari. Nell'anticipo della 35/a giornata di Serie A, di tiri in porta non se ne vedono, mentre i ritmi sono da vacanze anticipate. E' scontato quindi che venga fuori un pareggio a reti bianche per due squadre che ormai hanno poco da chiedere a questo campionato. Il Cagliari sale infatti a quota 43, mentre il Chievo raggiunge la fatidica soglia dei 40 punti e ottiene una meritata salvezza. Eppure l'inizio della partita lasciava presagire ben altre emozioni. Già al 2' infatti Sau, su assist di Conti, si è reso pericoloso in area dei clivensi obbligando Puggioni al primo e unico intervento di giornata. Dall'altra parte il Chievo si è fatto notare al 39' per una conclusione al limite dell'area di Dramè sulla quale Agazzi si è fatto trovare pronto. Paloschi sulla respinta ha ribadito in rete, ma il gol è stato annullato per posizione di fuorigioco. Nella ripresa la gara non ha offerto altre scosse, per uno 0-0 finale che accontenta tutti.

CHIEVO-CAGLIARI 0-0

CHIEVO: Puggioni; Andreolli, Dainelli, Cesar (35' st Sardo); Frey, Cofie (14' st Luciano), L. Rigoni, Hetemaj, Dramé; Thereau, Paloschi (25' st Stoian). A disposizione: Ujkani, Squizzi, Jokic, Papp, Sampirisi, Farkas, Seymour, Guana, Samassa. All. Corini.

CAGLIARI: Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Murru; Dessena (20' st Thiago Ribeiro), Conti, Ekdal; Nainggolan; Nenè (29' st Ibarbo), Sau (44' st Eriksson). A disposizione: Avramov, Ariaudo, Del Fabro, Casarini. All. Pulga-Lopez.

ARBITRO: Pinzani.

NOTE. Ammoniti: Murru, Eriksson (Ca); Cesar, L. Rigoni (Ch).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata