Chelsea, Lampard: Esonerare Mourinho adesso non servirebbe

Londra (Regno Unito), 15 dic. (LaPresse/Reuters) - Esonerare Josè Mourinho a metà della stagione non servirebbe a niente. Lo ha detto l'ex centrocampista del Chelsea, Frank Lampard. I 'Blues' hanno subito la nona sconfitta stagionale in Premier League contro il Leicester scivolando al 16° posto in classifica, un punto sopra la zona retrocessione, riaccendendo le voci sul futuro di Mourinho. Tuttavia, Lampard ha detto che il proprietario del club, Roman Abramovich, deve mantenere la fiducia a Mourinho e non cambiare tecnico nel bel mezzo della stagione. "Probabilmente non arriveranno tra le prime quattro in ogni caso o nelle prime sei posizioni. Non retrocederanno", ha spiegato a Sky Sports. "Con il ritorno di José Mourinho si voleva un piano a lungo termine. Cosa possono ottenere sbarazzandosi di lui ora?", ha aggiunto Lampard.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata