Champions, Real schianta Galatasaray 3-0: Mourinho vede semifinale

Madrid (Spagna), 3 apr. (LaPresse) - Un piede e mezzo in semifinale. Il Real batte nettamente al Bernabeu il Galatasaray di Sneijder e Drogba nell'andata dei quarti di finale di Champions League. La squadra di Mourinho si impone 3-0, un risultato che permette ai madrileni di guardare con ottimismo al match di ritorno del 9 aprile ad Istanbul. La squadra di Terim lotta, sfiora la rete ma deve arrendersi alla superiorità tecnica dai Blancos, anche se il passivo appare troppo pesante. I turchi proveranno a sfruttare il fattore campo per tentare l'impresa.

Il Real sblocca il risultato al 9' con un'azione da manuale. Ozil innesca Ronaldo, scatto del portoghese che è micidiale nel superare l'ex laziale Muslera in uscita con un preciso pallonetto. I madrileni raddoppiano al 29': cross dalla destra di Essien, Ronaldo non ci arriva, Benzema è il più lesto di tutti ad avventarsi sulla palla e a fulminare sul primo palo il portiere dei turchi. La squadra di Terim rientra in campo nella ripresa senza Sneijder, rilevato da Zan. I turchi mostrano più attenzione in difesa, ma arriva il terzo gol del Real, a firma Higuain. E' il 29' quando l'argentino, entrato da dieci minuti, sfrutta al meglio la punizione dalla trequarti di Xabi Alonso. Gravi le colpe della difesa turca che consente all'attaccante di incornare in piena libertà. A dieci minuti dal termine, episodio da moviola in area madrilena con un sospetto 'tocco' di Ramos su Yilmaz. L'arbitro lascia correre e ammonisce l'attaccante turco per simulazione, che peraltro era già diffidato e salterà la gara di Istanbul.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata