Champions, Napoli mata Villarreal 2-0

Napoli, 27 set. (LaPresse) - Davanti a 50mila tifosi, il Napoli celebra il ritorno della Champions League al San Paolo battendo il Villarreal 2-0. Gli azzurri sono andati a rete con Hamsik al 14' e con il rigore di Cavani al 17', concesso per atterramento di Gonzalo ai danni di Lavezzi. Vano l'assalto degli spagnoli alla porta di De Sanctis nel secondo tempo: gli azzurri controllano il risultato, reggono alle avanzate dei 'gialli' e portano a casa un successo prezioso e meritato.

Grazie a questo successo i campani, che all'esordio aveva pareggiato 1-1 in casa del Manchester City, salgono a quota 4 nel girone A. Ancora a secco la squadra di Garrido, che incassa la seconda sconfitta consecutiva dopo il ko al debutto con il Bayern Monaco. Da valutare in casa Napoli le condizioni di Cavani, uscito al 26' dolorante ad una caviglia.


MAZZARRI "Quando le energie sono venute a mancare, loro hanno tentato il tutto per tutto, mi sono anche arrabbiato perché ci siamo abbassati troppo e si è rischiato di prendere un gol". Questo il commento di Walter Mazzarri. "Dopo l'esperienza che abbiamo fatto l'anno scorso in Europa League, che ci è servita molto - prosegue - ero sicuro e convinto che come approccio noi giocassimo così, che entrassimo in campo in questo modo, lo facciamo anche in campionato. Ormai la nostra mentalità è che le partite vanno affrontate tutte nello stesso modo. I ragazzi mi stanno seguendo alla lettera da questo punto di vista".

NAPOLI-VILLARREAL 2-0

Marcatori: pt 14' Hamsik, 17' rig. Cavani.

Napoli: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Zuniga, Inler, Gargano, Dossena; Hamsik (st 34' Mascara), Lavezzi; Cavani (st 26' Pandev). All. Mazzarri.

Villarreal: Lopez; Zapata, Musacchio, Gonzalo (pt 33' Camunas), Català; Senna (st 37' Wakaso), Soriano, De Guzman (st 39' Perez); Cani; Rossi, Nilmar. All. Garrido.

Arbitro: De Bleeckere (Belgio).




© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata