Champions League, tris Gomez al Napoli ma Fernandez spaventa il Bayern

Monaco (Gemania), 2 nov. (LaPresse) - Un Napoli coraggioso e generoso esce sconfitto 3-2 dall'Allianz Arena di Monaco al termine di una partita che prima ha rischiato di finire in goleada per il Bayern e poi di essere meritatamente pareggiata dai ragazzi di Mazzarri. Un Mario Gomez esagerato firma una tripletta in 45' approfittando di una difesa del Napoli che, priva di Paolo Cannavaro, non è apparsa all'altezza. Non solo, ma alla fine del primo tempo Mazzarri perde anche Aronica per infortunio.

Gomez apre le marcature al 17' con un micidiale diagonale appena entrato in area, è un gol storico, il numero 700 in Europa per il club tedesco. Passano 5' e su assist di Kroos, il bomber tedesco firma il raddoppio in sospetto fuorigioco. Al 43', invece, Gomez è abile a ribadire in rete un tiro ancora di Kroos respinto da De Sanctis. Passa un minuto e Federico Fernandez con un bello stacco di testa accorcia le distanze.

Nella ripresa le cose sembrano precipitare per gli azzurri quando viene espulso Zuniga, ma anche in dieci la squadra di Mazzarri tira fuori il carattere e mette alle corde il Bayern tra l'esaltazione degli 8mila tifosi al seguito. A un quarto d'ora dalla fine anche i padroni di casa restano in dieci per l'espulsione di Badstuber. Il gol ancora di Fernandez al 79' riaccende le speranze azzurre, ma ormai è troppo tardi e nel recupero un miracolo di De Sanctis evita il quarto gol del Bayern. Il Napoli si ritrova ora al terzo posto in classifica dopo la vittoria del Manchester City sul Villareal, il secondo posto si deciderà proprio nella sfida del San Paolo contro gli uomini di Mancini.

BAYERN MONACO - NAPOLI 3-2

Reti: 17', 23' e 42' Gomez, 44' e 79' Fernandez

Bayern Monaco: Neuer; Boateng, Badstuber, Van Buyten, Lahm; Luiz Gustavo, Schweinsteiger (52' Tymoshchuk); Müller, Kroos, Ribéry (81' Alaba); Gomez. All.: Heynckes

Napoli: De Sanctis; Campagnaro, Fernandez, Aronica (43' Dossena); Maggio, Inler, Dzemaili (84' Pandev), Zuniga; Hamsik, Lavezzi; Cavani. All.: Mazzarri Arbitro: Kuipers (Olanda).

Note: 69' espulso Zuniga per fallo da dietro a Ribery. Espulso al 78' Badstuber per doppia ammonizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata