Champions League, Sorride Spalletti: Zenit-Benfica 3-2

San Pietroburgo (Russia), 15 feb. (LaPresse) - Lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti ha superato per 3-2 il Benfica nella gara di andata degli ottavi di finale di Champions League. Per la squadra lusitana si tratta della prima sconfitta nella competizione. Il gol decisivo per i russi è arrivato ad un minuto dal termine grazie a Shirokov, che ha sfruttato un errore della difesa ospite. I primi ad andare in vantaggio erano stati i portoghesi al 20' con Maxi Pereira. Il pareggio era giunto al 27' ad opera di Semak. Lo stesso attaccante aveva poi raddoppiato al 71' ma all'87' il Benfica era giunto al pareggio con Cardozo. All'ultimo minuto la rete di Shirokov ha fatto scattare la festa dello Zenit, sceso in campo privo di sette titolari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata