Champions League: Roma ospita il City, in palio gli ottavi. De Rossi in panchina

Roma, 10 dic. (LaPresse) - Tutto in una notte. Roma e Manchester City si giocano questa sera all'Olimpico l'accesso agli ottavi di finale di Champions League nell'ultima gara della fase a gironi. I giallorossi sono padroni del loro destino: in caso di successo la squadra italiana entrerà tra le migliori 16 d'Europa. Ai capitolini potrebbe bastare anche un pareggio, qualora arrivassero buone notizie da Monaco di Baviera dove il Bayern se la vedrà con il Cska Mosca, ancora in corsa per la qualificazione. Non conterà tuttavia fare calcoli. Lo sa bene l'allenatore della Roma Rudi Garcia. "Tutte le partite sono importanti, questa in particolare è una finale - ha dichiarato l'allenatore francese nella conferenza stampa della vigilia - Se siamo qui è perchè abbiamo qualità e possiamo giocare davanti al nostro pubblico, con un Olimpico di fuoco. Ce la dobbiamo giocare, sfruttare ogni momento, se vinciamo sarà eccezionale e puntiamo all'exploit".

Dall'altra parte ci saranno i campioni d'Inghilterra, privi però per infortunio della loro stella Sergio Aguero. "Sappiamo che domani non può giocare, vedremo quanto tempo starà fuori - ha ammesso il tecnico dei Citizens Manuel Pellegrini - Penso sia più importante per noi pensare ai giocatori che abbiamo a disposizione per una sfida determinante come quella con la Roma". Il Manchester City è determinato a centrare l'obiettivo dell'accesso agli ottavi. "Raggiungerli è molto importante per il club. Abbiamo buoni giocatori e se siamo in grado di battere il Bayern Monaco possiamo battere chiunque", avverte Pellegrini. A Totti e compagni il compito di smentirlo.

Non c'è Daniele De Rossi nella formazione titolare della Roma che questa sera affronta il Manchester City in Champions League. Rudi Garcia ha scelto infatti un trio di centrocampo composto da Pjanic, Nainggolan e Keita. In attacco il tecnico francese schiera Gervinho, Totti e Ljajic. Una sorpresa anche nel Manchester City: Pellegrini lascia inizialmente in panchina Steven Jovetic e schiera una formazione con Dzeko unica punta con alle spalle Jesus Navas, Nasri e Milner.

ROMA - MANCHESTER CITY

ROMA: De Sanctis; Maicon, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Pjanic, Nainggolan, Keita; Gervinho, Totti, Ljajic. A disp.: Skorupski, Astori, Cole, De Rossi, Florenzi, Destro, Iturbe. All. Garcia.

MANCHESTER CITY: Hart; Zabaleta, Demichelis, Mangala, Clichy; Fernandinho, Fernando; Jesus Navas, Nasri, Milner; Dzeko. A disp.: Cabellero, Boyata, Sagna, Kolarov, Lampard, Silva, Jovetic.
All. Pellegrini.

Arbitro: Mazic (Ser).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata