Champions League, quarti al via con il derby Barcellona-Atletico e Manchester Utd-Bayern

Madrid (Spagna), 1 apr. (LaPresse) - Torna la Champions League con l'andata dei quarti di finale. Si parte oggi con con il derby spagnolo tra Barcellona e Atletico Madrid e la sfida tra Manchester United e Bayern Monaco. Grande attesa a Barcellona per il derby spagnolo contro l'Atletico. Di fronte due tra i migliori attaccanti attualmente in circolazione. Da una parte Leo Messi, quattro volte Pallone d'Oro e capace di vincere tutto in maglia blaugrana, dall'altra c'è Diego Costa che con i suoi gol sta trascinando i colchoneros ad uno storico primato nella Liga. Barça e Atletico occupano anche le prime due posizioni in campionato e chi uscirà vincente dal doppio confronto europeo si presenterà al rush finale con il morale alle stelle e la consapevolezza di essere più forte dei rivali.

Nella sfida tra Manchester United e Bayern Monaco si affrontano due allenatori che stanno vivendo due momenti differenti: da una parte lo scozzese David Moyes che nonostante l'ultima vittoria contro l'Aston Villa continua ad essere osteggiato e criticato dai suoi tifosi, dall'altra un Pep Guardiola che ha già festeggiato la vittoria in campionato e che ora punta a portare il Bayern alla sua seconda Champions League di fila. United senza il bomber Van Persie in attacco, i bavaresi saranno privi di Thiago Alcantara a centrocampo.

Domani il resto del programma. Al Santiago Bernabeu. Nonostante il poker rifilato al Rayo Vallecano nell'ultimo turno della Liga, Cristiano Ronaldo e compagni cercano il riscatto per scacciare le critiche rimediate dopo la sconfitta nel 'clasico' e con il Siviglia, mentre il Borussia Dortmund - che l'anno scorso arrivò in finale contro il Bayern Monaco - proverà a ripetere l'impresa. Un'occasione ghiotta per Ancelotti per replicare anche sul campo a Josè Mourinho che aveva parlato di Real deludente. L'anno scorso lo Special One venne eliminato in Champions proprio dai tedeschi.

A Parigi, infine, arriva il Chelsea di Jose Mourinho. I Blues saranno privi dell'attaccante Samuel Eto'o, in attacco possibile l'utilizzo di Fernando Torres. In casa Psg, il tecnico Laurent Blanc punta tutto sulla coppia composta da Zlatan Ibrahimovic ed Edinson Cavani, a loro il compito di guidare la squadra verso un traguarso storico come sarebbero le semifinali. Parigini motivati anche dal superpremio previsto in caso di trionfo in Champions, l'emiro del Qatar è pronto a mettere sul piatto la bellezza di 1 milioni di euro per ogni singolo giocatore!

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata