Champions League, ok Bayern e Barcellona, Chelsea fermato in casa dallo Schalke

Torino, 17 set. (LaPresse) - Non sono mancate le emozioni nelle partite della prima fase a gironi di Champions League disputate questa sera. Nel gruppo E della Roma, il Bayern Monaco doma il Manchester City 1-0 solo nei minuti finali. Al termine di una gara molto equilibrata, i ragazzi di Guardiola trovano la zampata vincente al 90' con un tiro al volo di collo pieno di Boateng, ex di turno, deviato con la schiena da Gotze alle spalle di Hart. Per quanto riguarda le altre big, vince anche il Barcellona mentre il Chelsea viene fermato in casa dallo Schalke. Nel gruppo F, il Barcellona soffre più del dovuto per avere la meglio sui ciprioti dell'Apoel al Camp Nou. Nonostante la presenza in campo di Messi e Neymar, a decidere la gara è un gol di testa di Pique su assist proprio di Messi da calcio da fermo. Nello stesso girone, Ajax e Paris Saint-Germain pareggiano 1-1. Francesi in vantaggio al 13' del primo tempo: Lucas soffia palla ad un avversario in area e serve Ibrahimovic, sul tiro dello svedese respinto dal portiere arriva Cavani che realizza l'1-0. Nel secondo tempo la rimonta dell'Ajax, con Lasse Schöne che trasforma un calcio di punizione dal limite con un destro preciso sotto la traversa.

Nel gruppo G, esordio casalingo per il Chelsea. I Blues di Jose Mourinho però non vanno oltre l'1-1 contro lo Schalke a Stamford Bridge. Chelsea in vantaggio dopo soli 10' con Hazard che serve l'accorrente Fabregas in area per il destro vincente. La compagine inglese domina la gara, sfiora in più occasioni il raddoppio con Drogba ma nel finale viene beffato da un micidiale contropiede della stellina Draxler che serve Huntelaar al limite dell'area per il destro rasoterra dell'1-1. Nell'altra partita del girone, pareggio 1-1 tra Maribor e Sporting Lisbona. Succede tutto nel finale: ospiti in vantaggio a dieci dalla fine con un gran sinistro da fuori area di Nani. Al 92' il pareggio del Maribor con Zahovic che appriofitta di una clamorosa dormita della difesa dello Sporitng, con un doppio rinvio sbagliato da parte dei difensori. Nel gruppo H, pareggio 0-0 tra l'Athletic Bilbao, giustiziere del Napoli nei preliminari, e lo Shakhtar Donetsk. Travolgente invece la vittoria del Porto ai danni del Bate Borisov. Allo stadio do Dragao, i portoghesi giocano a tennis e travolgono i bielorussi per 6-0. Sblocca il risultato Brahimi al 5' con un tiro di sinistro da posizione decentrata. Al 32' raddoppio dello stesso giocatore maghrebino al termine di una insistita azione personale. Passano cinque minuti e Jackson Martinez di testa firma il 3-0. Nella ripresa il Porto dilaga con le reti ancora dello scatenato Brahimi al 12' su punizione. Al 16' c'è gloria anche per Adrißn e al 31' chiude il set Aboubakar da centro area.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata