Champions League, Juve per i tre punti contro il Nordsjaelland

Torino, 7 nov. (LaPresse) - Vincere. Questo l'imperativo della Juventus nel match contro i danesi del Nordsjaelland. I tre pareggi nelle prime tre gare infatti mettono i bianconeri con le spalle al muro. Per continuare l'avventura in Champions League servono assolutamente i tre punti contro quella che, sulla carta, è la squadra più debole del girone prima di giocarsi tutto contro i londinesi del Chelsea e gli ucraini dello Shakhtar.

Antonio Conte però non potrà contare su Mirko Vucinic. Il montenegrino soffre ancora del problema al polpaccio patito nella gara di campionato persa contro l'Inter. In attacco quindi spazio ad Alessandro Matri con a fianco uno fra Sebastian Giovinco, il favorito, e Fabio Quagliarella. Per il resto il tecnico bianconero è intenzionato a mandare in campo la stessa formazione scesa in campo contro i nerazzurri.

La vittoria nella massima competizione europea manca alla Juve addirittura dal novembre 2009 quando, grazie ad una rete di Camoranesi, si impose di misura sul terreno degli israeliani del Maccabi Haifa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata