Champions League, incubo Real per la Juve Urna da brividi per il Milan

Torino, 6 dic. (LaPresse) - Con la qualificazione conquistata alla grande dalla Juve ieri sera, seguita a quella del Milan con un turno di anticipo, l'Italia presenta due squadre nel sorteggio del prossimo 20 dicembre che determinerà gli accoppiamenti degli ottavi di finale di Champions League.

Per la Juve, prima nel suo girone, dall'urna il pericolo da evitare è essenzialmente il Real Madrid di Jose Mourinho e Cristiano Ronaldo. I Blancos sono giunti secondi in un girone di ferro con Borussia Dortmund e Manchester City, ma sulla carta restano tra le favorite alla vittoria finale del torneo. Gli possibili accoppiamenti sono decisamente più alla portata dei bianconeri: temibili certamente per blasone e qualità Arsenal, Valencia e Porto, l'ideale sarebbe pesare una fra Galatasaray e Celtic.

Tutt'altro discorso per il Milan che, secondo nel suo girone, rischia di prendere una fra le squadre che sulla carta partono fra le favorite a raggiungere almeno la finale. Sulla strada dei rossoneri di Massimiliano Allegri l'urna di Nyon potrebbe riservare il Psg degli ex Ibra, Thiago Silva e Ancelotti, il Borussia Dortmund che è la squadra che ha fatto vedere il calcio migliore della prima fase p una dei tre colossi Bayern Monaco, Manchester Utd o Barcellona. L'accoppiamento sulla carta più abbordabile per il Milan sarebbe quello contro i tedeschi dello Schalke 04.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata