Champions League, il Real Madrid nella tana del Borussia Dortmund

Dortmund (Germania), 24 apr. (LaPresse) - Dopo la clamoroso vittoria del Bayern Monaco per 4-0 sul Barcellona, questa sera va in scena il secondo atto della sfida ispano-tedesca nelle semifinali di Champions League. In Westfalenstadion ribollente, il Borussia Dortmund del giovane tecnico Jurgen Klopp ospita il Real Madrid di Jose Mourinho. Le due squadre si sono già affrontate nella fase a gironi, con una vittoria del Borussia e un pareggio. La squadta tedesca è stata scossa ieri dalla notizia del passaggio di Mario Goetze a fine stagione agli acerrimi rivali del Bayern Monaco. "Se chi ha fatto uscire questa notizia pensa di distrarci, si sbaglia", ha detto ieri Klopp in conferenza stampa. Siamo di fronte ad una sfida importante. Sappiamo bene il nostro compito, faremo tutto quanto è nelle nostre possibilità", ha aggiunto.

Stranamente rilassato, Mourinho pregusta la possibilità di conquistare la sua terza Champions League dopo quelle vinte con Porto e Inter. Lo Special One lascerà ancora in panchina Casillas, in porta confermato Diego Lopez. In avanti l'unico dubbio è la presenza dall'inizio o in panchina di Di Maria. "Vorrei che il calcio sia giusto con questi ragazzi. Con l'eccezione di pochi giocatori molti non hanno vinto la Champions League. Voglio che sia fatta giustizia - ha dichiarato lo Special One - perché due anni fa siamo stati eliminati ingiustamente e la scorsa stagione siamo andati fuori ai rigori".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata