Champions League, Garcia pronto a Bayern: Roma outsider, sfrutteremo i nostri momenti

Roma, 20 ott. (LaPresse) - "Siamo degli outsider, lo sappiamo dall'inizio. Abbiamo fatto due partite di buona fattura, ma dobbiamo continuare a giocarcela". Rudi Garcia, allenatore della Roma, presenta così l'attesa sfida di Champions League che vedrà i giallorossi afffrontare il Bayern Monaco. "Sarà una gara di alto livello", sottolinea il tecnico francese. "Mi aspetto un Olimpico pienissimo, con entusiasmo, poi ci sarà la verità del campo. Avremo i nostri momenti e li dovremo sfruttare".

"Guardiola? E' uno degli allenatori più bravi, mi sono già espresso su di lui", prosegue Garcia. "Ha vinto tanti titoli a Barcellona facendo giocare benissimo la squadra. Ha scelto una sfida difficilissima, il più grande club del mondo, che aveva vinto tutto l'anno prima. Ha dimostrato che non erano solo i grandi giocatori del Barcellona a far vincere i titoli ma anche l'allenatore". Nessun commento, invece, sull'ex Benatia: "E' un giocatore del Bayern, non più della Roma. E io mi occupo solo dei giocatori della Roma". "Giocare con gioia carta vincente? Il nostro gioco dev'essere quello, prendere piacere sul campo", dice Garcia. "Non è che domani cambia qualcosa. Bisogna essere intelligenti sul campo ma abbiamo entusiasmo, niente da perdere e tutto da guadagnare". Il tecnico manifesta ottimismo: "In una partita può succedere di tutto. Non è che perché c'è club più potente che vince quasi sempre che la partita è già stata vinta da loro. Sarà dura ma faremo di tutto per rendere la partita difficile anche a loro e prendere punti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata