Champions League, è il giorno della Juve: bianconeri ospitano Malmoe. Torna Chiellini

Torino, 16 set. (LaPresse) - Torna la Champions League, torna in campo la Juventus. La squadra di Massimiliano Allegri esordirà stasera contro gli svedesi del Malmoe nella fase a gironi della massima competizione continentale. Una Juve, reduce da due successi di fila in campionato, chiamata quest'anno a riscattare la delusione della scorsa stagione quando i ragazzi di Conte vennero eliminati nel girone iniziale dal Galatasaray nella famosa nevicata di Istanbul. "La Juve è una grande società, una grande squadra, e deve cercare di rimanere al livello delle altre squadre in Europa ed arrivare tra le prime otto, sarebbe un traguardo importante", ha detto ieri Allegri in conferenza stampa. "L'obiettivo principale resta il passaggio del turno", ha aggiunto.

Per il debutto stagione contro il Malmoe, Allegri deve fare a meno degli infortunati Andrea Pirlo e Arturo Vidal, oltre allo squalificato Roberto Pereyra. Il neo tecnico bianconero recupera però in difesa Giorgio Chiellini. La formazione che andrò in campo, secondo il classico modulo 3-5-2, non dovrebbe discostarsi di molto da quella che ha battuto l'Udinese in campionato. Le uniche novità dovrebbero essere appunto il rientro di Chiellini al posto di Ogbonna al fianco di Bonucci e Caceres in difesa. A centrocampo al posto di Pereyra dovrebbe giocare Asamoah al fianco di Marchisio e Pogba. Sulle fasce confermati Liechtsteiner ed Evra, in attacco spazio a Llorente e Tevez. Proprio l'Apache è chiamato a prendersi la squadra sulle spalle e ritrovare un gol in Champions che manca da cinque anni.

Domani tocca alla Roma di Rudi Garcia e Francesco Totti, che riceve all'Olimpico i russi del Cska Mosca. Per quanto riguarda il programma di questa sera: nello stesso girone della Juventus, l'Atletico Madrid del Cholo Simeone esordisce in casa dei greci dell'Olympiakos. Tornano in campo anche i campioni in carica del Real Madrid contro gli svizzeri del Basilea. Esordio in Champions anche per Mario Balotelli con la maglia del Liverpool, i Reds ospitano i bulgari del Ludogorets. Possibile debutto anche per Ciro Immobile, che con il suo Borussia Dortmund affronta l'Arsenal. Il Galatasaray di Cesare Prandelli inizia il suo cammino invece contro i belgi dell'Anderlecht. Il programma prevede anche le sfide Benfica-Zenit, Monaco-Bayer Leverkusen.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata