Champions League, doppio pari Real-United e Shakhtar-Dortmund

Torino, 13 feb. (LaPresse) - Doppio pareggio nei match odierni validi per l'andata degli ottavi di finale di Champions League. Al Santiago Bernabeu il Real Madrid ed il Manchester United impattano 1-1 mentre alla Donbass Arena lo Shakhtar Donetsk ed il Borussia Dortmund concludono la loro divertente sfida con il punteggio di 2-2.

Blancos e Red Devils danno vita ad una gara frizzante e solo i portieri evitano un punteggio più alto. Il Real inizia forte ed al 6' colpisce il palo con Coentrao, complice anche una deviazione minima ma decisiva di De Gea. Al 20' però gli inglesi passano: angolo di Rooney e colpo di testa vincente da parte di Welbeck. Il pareggio giunge dieci minuti dopo ad opera di Cristiano Ronaldo. Il portoghese sale in cielo per incornare alle spalle di De Gea un cross dell'ispirato Angel Di Maria. Al 37' Ozil ha una buona occasione per portare avanti il Real ma il portiere ex Atletico Madrid si fa trovare pronto. L'estremo difensore dello United è decisivo anche al 15' della ripresa quuando salva con i piedi su Coentrao. Gli inglesi non mollano ed a metà ripresa hanno una doppia occasione con Van Persie. Nel primo caso è la traversa a dire di no all'olandese mentre nel secondo l'attaccante cicca incredibilmente il pallone a pochi passi dalla porta consentendo il recuper in extremis a Xabi Alonso. Prima del fischio finale ancora un'occasione a testa per CR7 ed RvP ma entrambe senza esito.

Gol e spettacolo anche in Ucraina dove lo Shakhtar si porta avanti per due volte contro il Borussia Dortmund ma alla fine deve accontentarsi del 2-2. Apre le marcature Srna alla mezzora con una punizione spettacolare. Pareggia al 40' Lewandowski su assist di Gotze. A metà ripresa il neo entrato Douglas Costa sfrutta un errore di Hummels e con una bella girata riporta avanto la squadra di Lucescu ma il difensore tedesco si fa perdonare siglando di testa il definitivo 2-2 a 5' dal termine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata