Champions League: Celtic deluso da richiesta Legia Varsavia di rigiocare

Glasgow (Scozia), 11 ago. (LaPresse/AP) - Il Celtic in una nota si è detto "deluso" dalla richiesta del Legia Varsavia di rigiocare la sfida per l'approdo ai playoff di Champions League dopo che il club polacco è stato squalificato dalla Uefa per aver schierato lo squalificato Bereszynski nel corso della gara di ritorno. Il Legia avrebbe passato il turno per il doppio successo (4-1, 2-0) ottenuto nel doppio confronto. Il presidente Dariusz Mioduski aveva pubblicato una lettera aperta sul sito del club polacco in cui esortava il Celtic "a non distruggere la bella eredità derivante dalla generazioni passate" e a "risolvere la questione con onore". La società scozzese in risposta si è detta "delusa" dal commento aggiungendo che la "questione riguarda interamente la Uefa ed i suoi processi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata