Champions League, Allegri: Ko Madrid non cambia umore Juve, pronti per la Roma

Madrid (Spagna), 1 ott. (LaPresse) - "Noi abbiamo giocato per vincere, non ci siamo riusciti. Sapevamo i pregi e i difetti di questa squadra. A livello tecnico abbiamo fatto una buona partita, concluso poco in porta ma concesso poco". Così Massimiliano Allegri commenta ai microfoni di Mediaset dopo la sconfitta della Juventus in casa dell'Atletico Madrid. "Abbiamo concesso solo il gol e forse un'altra situazione nel secondo temopo. Loro sono una squadra che si difende bene, che non concede spazi. Abbiamo avuto 3-4 situazioni importanti per andare a creare dei pericoli ma abbiamo sbagliato i passaggi", ha detto ancora Allegri.

Il tecnico bianconero ha avuto poi un piccolo confronto con Arrigo Sacchi, critico con la prestazione dei bianconeri: "Forse abbiamo due concezioni di gioco diverse: abbiamo visto due partite differenti. Abbiamo provato a limitare la forza dell'Atletico Madrid su mischie e contrasti. Loro giocano molto sulle palle alte e non potevamo esporci ai loro contropiedi". Infine sulla sfida di domenica contro la Roma. "Arriviamo bene alla partita con la Roma, abbiamo vinto 5 partite in campionato senza subire gol. Sarà una bella partita a saremo pronti. Non è la sconfitta di stasera a cambiare umore e atteggiamento. Il girone è aperto, stasera in caso di vittoria avremmo messo una ipoteca sul passaggio del turno ma non è stato così. Mancano ancora 4 partite e ci proveremo", ha concluso Allegri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata