Champions League, Allegri avverte la Juve: Malmoe? In Europa non ci sono partite facili

Torino, 15 set. (LaPresse) - "In Europa partite facili non ci sono, è una competizione che non ti permette di gestire il risultato". Così il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri in conferenza stampa ha presentato l'impegno in Champions League con il Malmoe. "Il girone sembra semplice in apparenza ma anche l'anno scorsoera così e la Juventus venne eliminata - ha aggiunto - Passare il girone in Europa non è assolutamente facile. Il Malmoe è più avanti di noi di condizione, è una squadra ben organizzata e molto fisica. Dovremo fare una partita molto attenta, con velocità e sicurezza difensiva".

"La Juve è una grande società, una grande squadra, e deve cercare di rimanere al livello delle altre squadre in Europa ed arrivare tra le prime otto, sarebbe un traguardo importante". Allegri in conferenza stampa ha poi racciato l'obiettivo stagionale in Champions League alla vigilia della gara d'esordio con il Malmoe. "L'obiettivo principale resta il passaggio del turno - ha spiegato l'allenatore bianconero - Bisogna capire che le partite a livello europeo sono diverse dal campionato e vanno interpretate in un'altra maniera. In Europa la squadre che affronti giocano per vincere, c'è più velocità, bisogna essere più bravi nella gestione e nella lettura della partita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata