Champions, Guardiola non si fida della Roma: Giocherà per vincere, sarà orgogliosa e cattiva

Monaco (Germania), 4 nov. (LaPresse) - "La Roma non vuole vivere di nuovo la stessa situazione, domani avremo di fronte una squadra orgogliosa e cattiva per una questione di onore e di amore per il proprio mestiere". Il tecnico del Bayern Monaco Pep Guardiola predica attenzione in vista della partita di Champions League con la Roma, reduce dal 7-1 dell'andata all'Olimpico. "Non mi aspetto la stessa situazione - ha sottolineato in conferenza stampa l'allenatore spagnolo - Loro giocheranno per vincere e noi faremo la nostra partita per poter superare la fase a gironi davanti ai nostri tifosi. Sarà una gara molto più dura". L'ex allenatore del Barcellona non pensa che il club giallorosso abbia poca esperienza europea. "Non giocano da tanto la Champions ma hanno entusiasmo e giocatori con molta esperienza come Keita, Totti e De Rossi - ha evidenziato Guardiola - Davanti sono veloci con Gervinho e Iturbe e in mezzo hanno tanta qualità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata