Champions, Chelsea beffato dal Bayer Leverkusen: in lavagna l'addio di Villas Boas
Serata da dimenticare per il Chelsea, battuto 2-1 in Germania dal Bayer Leverkusen, ora al primo posto del girone E a 9 punti. I blues di Andrè Villas Boas si giocheranno un vero e proprio spareggio all'ultima giornata contro il Valencia, appaiato in classifica a 8 punti, che ieri ha strapazzato 7-0 il Genk con una tripletta di Soldado. Vacilla sempre di più la panchina dell'allenatore portoghese: se il Chelsea non centrerà la qualificazione agli ottavi, la possibilità che Villas Boas resti alla guida della squadra inglese anche durante la prossima stagione è bancata a 3,25. Quota dimezzata a 1,33, invece, se i bleus riusciranno a passare il turno. In ogni caso, la vittoria del trofeo per la squadra del magnate russo Roman Abramovich è sempre più lontana e ora vale 16 volte la scomessa, dietro le superfavorite Barcellona (a 2,63) e Real Madrid (a 4,00) e alle spalle di Bayern Monaco (7,50) e Manchester United (a 12,00). MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata