Champions: Arsenal supera Bayern, pari del Chelsea

Torino, 20 ott. (LaPresse) - L'Arsenal supera 2-0 il Bayern Monaco nel match di cartello della terza giornata della fase a gironi di Champions League e torna in corsa per la qualificazione agli ottavi. I Gunners, con le spalle al muro dopo le sconfitte rimediate nelle prime due uscite, prevalgono nel finale grazie a una rete di Giroud al 32' e al raddoppio a porta sguarnita di Ozil in pieno recupero. Per l'undici di Guardiola si tratta della prima sconfitta stagionale. Nell'altra gara del girone l'Olympiakos espugna il campo della Dinamo Zagabria. A segno Brown a dieci minuti dalla fine. I greci così agganciano il Bayern in vetta al Gruppo F con 6 punti. Nel girone della Roma, il Barcellona risolve nella ripresa la pratica Bate Borisov, piegato 2-0 da una doppietta di Rakitic.

Nel Gruppo G proseguono anche in Europa le difficoltà del Chelsea di Mourinho, incapace di andare oltre lo 0-0 a Kiev contro la Dinamo. Nell'altra gara il Porto non fallisce l'appuntamento con la vittoria nella sfida contro il Maccabi Tel Aviv. A segno Aboubakar al 37' e Brahimi al 41' del primo tempo. I portoghesi mantengono così la vetta del girone con 7 punti all'attivo, davanti alla Dinamo Kiev con 5 punti e al Chelsea con 4. Infine, lo Zenit San Pietroburgo piega anche l'Olympique Lione (3-1) e resta a punteggio pieno con 9 punti. Dzyuba apre le marcature in avvio, Lacazette pareggia per i francesi nella ripresa. Hulk e Danny regalano poi il successo ai russi. Ipoteca il passaggio del turno anche il Valencia, che fa valere il fattore campo (2-1) contro il Gent salendo a quota 6 punti, proprio dietro alla capolista Zenit. Curioso come gli spagnoli riescano a portare a casa i tre punti grazie a due autoreti, di Nielsen e di Mitrovic. Inutile il momentaneo pareggio di Foket al 40' del primo tempo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata