Champions, Allegri: Juve ha piccolo vantaggio. Faremo grande gara e sarà semifinale

Montecarlo, 21 apr. (LaPresse) - "Se sapessi la tattica adottata da Jardim sarebbe un vantaggio. Ma il passaggio del turno è aperto. Noi abbiamo un piccolo vantaggio. Domani è normale, dobbiamo fare gol. C'è da giocare la partita giusta sotto il piano dell'attenzione e della tecnica". Così Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, presenta la sfida in casa del Monaco, ritorno dei quarti di Champions League. "Conosciamo meglio il Monaco ora che l'abbiamo affrontato - spiega il tecnico in conferenza stampa - è una squadra molto complicata come avevo già detto alla vigilia dell'andata, difende molto bene, fisicamente ha tecnica e davanti ha giocatori fisici. Sarà una partita difficile, come all'andata. Dovremo essere bravi - prosegue Allegri - sarà una partita molto lunga, non dovremo mai uscire con la testa dalla partita, domani i dettagli potrebbero fare la differenza". Sulle condizioni di Vidal: "Sta bene, si è allenato. L'altro ieri ha avuto la febbre ma ieri già stata meglio. E' a disposizione".

"Credo che giocheremo una grande partita e che riusciremo ad arrivare in semifinale". Raggiungerla "sarebbe un risultato importante, un altro passo che questa squadra può e deve deve fare - spiega il tecnico bianconero in conferenza stampa - credo sia nelle caratteristiche e nelle qualità dei giocatori. Domani è una serata importante per l'annata in generale. Siamo vicini allo scudetto, abbiamo la Coppa Italia da giocare. La partita di domani è un orgoglio per i ragazzi che fanno qualcosa di importante ma non dobbiamo pensare a quello che potrà succedere". Quanto alla formazione, "non ho ancora deciso", chiarisce Allegri. "Ma so che saranno fondamentali i giocatori che verranno in panchina, quindi a seconda di come prevedo possa andare la partita sceglierò la formazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata