Chammpions League, Simeone: Con Juve ci sarà ci sarà atmosfera di una finale

Torino, 8 dic. (LaPresse) - "So che la partita di domani sarà diversa dalle altre. Incontreremo l'atmosfera di una finale". Il tecnico dell'Atletico Madrid Diego Pablo Simeone ha presentato così in conferenza stampa la sfida di Champions League con la Juventus. "La Juve è molto più forte giocando in casa, ha un altro passo e giocatori di livello. Sarà una bella partita - ha aggiunto l'allenatore argentino - Penso solo alla partita di domani, che sarà una partita difficilissima". Agli spagnoli basta un pareggio o anche una sconfitta con un solo gol di scarto per avere la certezza del primo posto nel girone. "Ci sono tanti scenari possibili. Domani partita diversa rispetto a quella di Madrid, dovremo metterci testa - ha evidenziato Simeone - Pirlo? E' un giocatore fantastico, dobbiamo essere molto attenti alla sua visione di gioco".

Dall'altra parte Allegri dovrà scegliere chi affiancare in attacco accanto a Tevez. "Morata è un grandissimo giocatore con un futuro enorme, Llorente ha più esperienza internazionale - ha sottolineato l'allenatore dei colchoneros - Dovremo essere bravi a capire come interpretare la partita fin dall'inizio per non avere sorprese. Affronteremo una grande squadra che ha bisogno di vincere. Mi aspetto la miglior Juventus degli ultimi tempi". Simeone ha poi ricordato i suoi trascorsi in Serie A. "In Spagna forse si cambia meno il sistema di gioco, se ne usano sempre uno o due; qui in Italia è più vario - ha ammesso - La mia esperienza a Catania è forse la più importante, mi ha fatto trovare difficoltà che ti fanno crescere".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata