Cavani carica il Napoli: Juve? Dimostrato di poter battere chiunque

Napoli, 22 gen. (LaPresse) - "Credo che il Napoli abbia dimostrato di poter battere chiunque", così il centravanti partenopeo Edinson Cavani intervistato ai microfoni di Sky Sport. "Mi piacerebbe lasciare un bel segno in questa città che mi ha dato tanto e spero di ripagare". Cavani ha aggiunto che il gol nella finale di Coppa Italia contro la Juventus è stato "il più importante da quando è in Italia perché ci ha permesso di vincere un trofeo importante che è quello per cui lottiamo". L'uruguayano, interrogato sulla possibilità che Kakà e Balotelli possano tornare in Serie A si è detto felice perché: "sarebbe uno stimolo. A me piace giocare nel campionato italiano".

Riguardo invece ad un futuro da capitano del Napoli il calciatore ha spiegato: " Un giorno forse ora Paolo (Cannavaro, ndr) ha un significato importante per il nostro gruppo e deve essere il capitano. Ora che ha passato questo brutto periodo sarà ancora più determinato", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata