Caso Fifa, nelle carte dell'inchiesta anche una società di marketing legata alla Fox

New York (Usa), 14 dic. (LaPresse/Reuters) - Ci sarebbe anche una società di marketing legata al colosso americano 21st Century Fox fra le aziende citate nei documenti dell' inchiesta per corruzione nel caso Fifa. E' quanto appreso dall'agenzia Reuters dopo aver visionato una serie di documenti della magistratura americana. La T&T Sport Marketing Ltd, società situata nelle Isole Cayman, compare nelle carte dell'inchiesta su alcune aziende di marketing sportivo accusate di aver pagato tangenti a dirigenti della Fifa per favorire la compravendita dei diritti tv.

La T&T risulta fra le filiali della 21st Century Fox in un elenco presso l'US Securities and Exchange Commission. I suoi investimenti nella società risale al 2002, come dimostrano documenti governativi negli Stati Uniti e in Argentina. La Fox non aveva alcun controllo operativo sulla T&T, ha subito precisato un portavoce del colosso americano che si è rifiutato di effettuare ulteriori commenti. L'azienda guidata dal magnate australiano Rupert Murdoch non viene mai nominata nei documenti dell'inchiesta e non è stata accusata di alcun illecito. Anche la T&T non è stata ancora accusata di aver commesso illeciti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata