Caso Fifa, ministro Giustizia Usa annuncia nuovi sviluppi nelle indagini

Zurigo (Svizzera), 14 set. (LaPresse/PA) - Potrebbe aprirsi un nuovo capitolo per lo scandalo corruzione che ha travolto la Fifa a maggio, che ha portato all'arresto di nove tra funzionari e dirigenti dell'organo di governo del calcio mondiale. Il ministro della Giustizia Usa Loretta Lynch a Zurigo ha anticipato nuove accuse e nuovi arresti nei confronti di "individui e organizzazioni". Gli sviluppi sono i risultati delle indagini condotte finora dall'Fbi.

Nel frattempo il procuratore generale svizzero Michael Lauber ha confermato che è in corso un'inchiesta riguardo la vendita da parte della Fifa dei diritti televisivi della Coppa del mondo.

La Lynch ha aggiunto che "una nostra indagine si è svolta in maniera indipendente dal filone principale di accusa, seguendo l'evidenza delle prove". Sulla posizione di Blatter non si sbottona: "Non commenterò sui singoli e non sono in grado di darvi informazioni riguardo i piani di viaggio di Blatter".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata