Caso Fifa, le autorità svizzere inviano documenti negli Usa
"Composte da documenti bancari, le prove verranno utilizzate nel procedimento penale contro gli alti dirigenti della Fifa", si legge in una nota dell'UFG.

L'Ufficio federale di giustizia (UFG) della Svizzera ha consegnato il primo lotto di documenti di prova alle autorità statunitensi nell'ambito dell'indagine su una presunta corruzione per la vendita dei diritti tv e commerciali nel calcio. "Composte da documenti bancari, le prove verranno utilizzate nel procedimento penale contro gli alti dirigenti della Fifa", si legge in una nota dell'UFG. L'Ufficio ha poi dichiarato di aver congelato circa 80 milioni di dollari in beni in 13 conti bancari diversi a seguito di una richiesta della magistratura americana. Sono 27 i dirigenti e i manager accusati di corruzione nello scandalo che ha travolto i vertici della Fifa.

 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata