Caso Fifa, ex numero uno Conmebol Figueredo sarà estradato in Uruguay

Montevideo (Uruguay), 18 dic. (LaPresse/Reuters) - La Svizzera ha autorizzato l'estradizione di Eugenio Figueredo, ex capo della Conmebol, la Confederazione sudamericana, in Uruguay per affrontare il processo contro l'accusa di corruzione. Lo ha riferito una fonte a Reuters. "La Svizzera ha autorizzato l'estradizione di Figueredo in Uruguay anziché negli Stati Uniti", ha detto. "Il sistema di giustizia dell'Uruguay ha tempo fino al 30 dicembre per portarlo nel paese. Questo è l'unico caso in cui una delle persone arrestate non è stata estradato negli Stati Uniti", ha aggiunto la fonte. Dei 14 funzionari calcistici e dirigenti di marketing sportivo incriminati negli Stati Uniti a maggio per corruzione, riciclaggio di denaro e frode per un totale di 150 milioni di dollari, otto sono del Sudamerica. Tra questi due ex presidenti della Conmebol, Figueredo e Nicolas Leoz e il presidente della Federcalcio venezuelana Rafael Esquivel.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata