Cantona si candida alle presidenziali di Francia: per i bookie elezione a 101,00
L'estro un po folle non gli è mai mancato e con le elezioni presidenziali in arrivo ne ha inventata un'altra delle sue. Eric Cantona, ex colonna del Manchester United, ha chiesto a 500 sindaci francesi le firme necessarie per candidarsi alla carica. Dietro, in realtà, ci sarebbe uno scopo benefico a favore di una fondazione impegnata nel sostegno delle fasce più deboli, ma l'iniziativa è sembrata tanto seria da attirare l'attenzione dei bookmaker esteri. Cantona compare così nella lista dei bookie sul prossimo presidente di Francia: una possibilità remota - è a quota 101,00 - ma la cui presenza fa comunque effetto. Per la cronaca, in cima all'elenco dei bookie c'è il socialista Hollande (1,66), poi Sarkozy a 2,50. LL/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata