Cannavaro: Sarebbe un onore lavorare al Real con Ancelotti

Madrid (Spagna), 29 mag. (LaPresse) - "Io al Real Madrid con Ancelotti? Per ora non ne so niente". Lo ha detto Fabio Cannavaro in una intervista al quotidiano spagnolo Marca. "Tornare a Madrid sarebbe un grande onore per me. Ho già vissuto un'esperienza come giocatore - ha aggiunto l'ex capitano della Nazionale - e sarebbe incredibile e fenomenale poter lavorare con qualcuno del livello di Ancelotti".

Cannavaro è convinto che Ancelotti sia la persona giusta per il Real Madrid: "Certo che Carlo è pronto per Madrid. Ha vinto con il Milan, con il Chelsea e ora con il PSG. Inoltre - spiega - i giocatori con lui sono felici. L'appoggio dello spogliatoio è la cosa più importante per un allenatore e Ancelotti l'ha sempre avuto. E' questa la grande forza di Carlo, oltre ai successi ottenuti nel corso della sua carriera".

A Cannavaro viene poi chiesto anche di Edinson Cavani, uno degli obiettivi di mercato del Real Madrid: "Cavani è un attaccante completo. Partecipa al gioco, sia in attacco che in difesa e ha un istinto da grande realizzatore. A mio parere, è una macchina, è un super giocatore. Ha fame, forza e talento".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata