Calgliari, Astori: Pulga-Lopez hanno riportato entusiasmo e fiducia

Cagliari, 1 nov. (LaPresse) - "E' un momento positivo, ci godiamo queste quattro vittorie consecutive". Così Davide Astori intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare della risalita in campionato del Cagliari dall'avvento del duo Pulga-Lopez in panchina. "I due nuovi allenatori hanno ridato entusiasmo ad un ambiente che aveva perso convinzione nei propri mezzi. Ora - prosegue il centrale - abbiamo ritrovato gioco e risultati che nel calcio sono importanti. Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo". Per Astori, a Cagliari "è tornato l'entusiasmo dei tempi migliori, ma non dobbiamo mutarli in eccessiva sicurezza. Siamo convinti di essere una buona squadra e di poter dire la nostra".

Astori parla poi della gestione dei due allenatori: "Si cofrontano molto, Diego è bravissimo nella fase difensiva e con mister Pulga c'è molto dialogo. Ci sentiamo tutti molto partecipi di questo progetto". Per quanto riguarda la sua crescita, Astori conferma: "Devo molto ad Allegri che mi ha fatto esordire in A, ma devo tanto anche a Bisoli che mi ha fatto crescere e ora a Pulga e Lopez". Infine Astori non si sbilancia sul suo futuro. "Il Milan? Per ora mi vedo in maglia rossoblu. La Russia? Economicamente era un'offerta che in Italia non aveva eguali - conclude - ma ho fatto una scelta diversa e sono contento di averla fatta. Non sono pentito".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata