Calcioscommesse, Tnas rinvia al 2 ottobre udienza su caso Conte

Roma, 21 set. (LaPresse) - Il collegio arbitrale del Tribunale Nazionale arbitrale dello Sport presso il Coni ha rinviato a martedì 2 ottobre alle 12.00, il tentativo di conciliazione tra l'allenatore della Juventus, Antonio Conte e la FIGC in merito alla squalifica di 10 mesi mesi inflitta al tecnico bianconero nell'ambito del Calcioscommesse. Conte è stato squalificato per episodi verificatisi quando era alla guida del Siena.

Oggi i legali Antonio De Renzis, Giulia Bongiorno e Luigi Chiappero hanno discusso al Coni l'istanza cautelare relativa alla richiesta di sospensiva della squalifica. Il collegio arbitrale ha concesso loro un nuovo termine per il deposito di memorie, rinviando l'udienza al 2 ottobre. In quella stessa data verrà esaminato anche il caso di Angelo Alessio, vice di Conte al Siena e alla Juve.

"C'è un organo di giustizia che è il Tnas che è deputato a scrivere la parola fine alla vicenda di Conte. Abbiamo grande fiducia che il tribunale svolga il suo lavoro con serenità e professionalità, ma non siamo tifosi e accoglieremo la sua sentenza qualunque essa dovesse essere". Così il presidente della Federcalcio, Giancarlo Abete, commenta la decisione del collegio arbitrale del Tnas di rinviare il tentativo di conciliazione tra la Figc e l'allenatore della Juventus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata