Calcioscommesse, Simone Farina nello staff dell'Aston Villa

Birmingham (Regno Unito), 17 ott. (LaPresse/AP) - L'ex calciatore del Gubbio, Simone Farina, divenuto celebre per aver rifiutato 200mila euro per truccare una partita dl Coppa Italia tra la sua ex squadra e il Cesena, è entrato ufficialmente a far parte dello staff dell'Aston Villa. Il club inglese ha annunciato sul proprio sito internet che avrà un ruolo di 'community coach', una sorta di testominial per insegnare i valori dello sport all'interno della comunità. Grazie al comportamento di Farina, la polizia italiana ha arrestato 17 persone coinvolte nella combine.

Il 30enne ex calciatore è stato nominato anche ambasciatore della Fifa per il fair play ed è stato anche elogiato dal ct della Nazionale Cesare Prandelli e dal capitano Gianluigi Buffon. "Volevo andare avanti con la mia vita. Ora mi sento di avere ancora di nuovo uno scopo grazie all'opportunità che mi hanno dato qui all'Aston Villa". Farina era rimasto senza squadra al termine del contratto con il Gubbio, quasi ad essere emarginato per il suo comportamento 'contro corrente'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata