Calcioscommesse, Bari bis: pugliesi partiranno da -1. No a patteggiamento Gazzi

Roma, 4 lug. (LaPresse) - Il Bari inizierà il prossimo campionato di Serie B con un punto di penalizzazione. La commissione disciplinare infatti ha accettato il patteggiamento del club nell'ambito del filone Bari-bis del calcioscommesse. La società pugliese dovrà anche pagare 25 mila euro di multa.

I giudici della commissione disciplinare hanno accettato le istanze di patteggiamento dei tesserati Cristian Stellini (6 mesi in continuazione con la squalifica dello scorso anno) e Nicola Santoni (9 mesi in continuazione). Respinte invece le istanze di Simone Cavalli 3 mesi) ed Alessandro Gazzi (2 mesi e 20 giorni più 20 mila euro di ammenda) perché non ricorrono i presupposti della collaborazione fattiva (articolo 24, ndr).

Riguardo al caso specifico del calciatore del Torino l'organo presieduto da Sergio Artico ha infatti ritenuto che la memoria presentata oggi dal centrocampista granata "non abbia dato un contributo per scoprire qualcosa di nuovo" che non fosse già negli atti. La commissione ha anche respinto perché "non congrue" le istanze di Andrea Masiello (1 mese in continuazione e Marco Esposito (1 anno e 2 mesi).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata