Calciopoli, botta e risposta Juve-Inter. Agnelli a Moratti: Titolo non suo. Replica: Mistifica

Torino, 24 ott. (LaPresse) - "Moratti? Le vedute diverse si erano manifestate nel tempo. Credo che a Moratti vada riconosciuto il suo grande amore per l'Inter, un amore che porta a fare delle follie come accettare uno scudetto che non ha vinto". Lo ha detto Andrea Agnelli, presidente della Juventus, nel corso della conferenza stampa al termine dell'assemblea degli azionisti. "Perdiamo un grande personaggio di cui in questo momento il panorama calcistico italiano avrebbe bisogno", ha aggiunto.

Non si è fatta attendere la replica dell'Inter alla parole pronunciate oggi dal presidente della Juventus, Andrea Agnelli, nel corso dell'assemblea degli azionisti bianconera. "F.C. Internazionale, prende atto dell'ennesimo tentativo del Presidente Agnelli di mistificare i fatti e di cambiare il corso della storia. Purtroppo per lui - si legge nella nota del club nerazzurri - e per tutto il calcio italiano il 2006 é stato un anno disastroso, in cui lo scudetto é stato assegnato legittimamente all'Inter dalla Figc, e la Juventus è stata retrocessa in serie B insieme alla sua reputazione. Questi sono i fatti. Che non permetteremo a nessuno di alterare né di dimenticare". Il presidente della Juve nel commentare le dimissioni di Massimo Moratti da presidente onorario nerazzurro lo aveva detto che "per amore dell'Inter ha accettato uno scudetto che non ha vinto".

JUVE-ROMA - Basta, mi rifaccio alle parole di Garcia: alla fine penso sia il campo a dire sempre la verità". Con Pallotta il dialogo è continuo e costante per gli obiettivi da raggiungere in Lega, vale a dire lo sviluppo del calcio italiano. Un rapporto forse antistorico ma ottimo", ha aggiunto. "Ho trovato sagge le sue parole, ha corretto il tiro dei suoi tesserati. Le partite iniziano e finiscono al 90', io capisco gli stati d'animo e i sentimenti che si possono provare ma tutto deve restare in quella dimensione", ha concluso Agnelli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata