Calciomercato, Milan: vertice mercato Galliani-Berlusconi, obiettivo Destro

Milano, 9 gen. (LaPresse) - "Destro? E' un giocatore della Roma". Nessuna apertura da parte di Pippo Inzaghi, allenatore del Milan, sulle voci di una possibile trattativa con la Roma per l'attaccante Mattia Destro. Ma quella del tecnico rossonero è sembrato solo il più classico dei depistaggi, visto che nel pomeriggio c'è stato a Milanello un autentico vertice di mercato con Galliani e Berlusconi. Anche se il nome del centravanti giallorosso non viene mai pronunciato anche dall'ad rossonero, in realtà Destro è il secondo obiettivo per rinforzare la squadra dopo Cerci.

"E' stata una visita molto positiva. Abbiamo parlato con il presidente di tutto, della situazione della squadra, con l'allenatore e abbiamo fatto un po' il punto sul mercato, insomma abbiamo parlato a 360 gradi". Queste le dichiarazioni rilasciate oggi a Milanello dall' amministratore delegato del Milan Galliani, al termine della visita del presidente Berlusconi.

"Si fanno tanti nomi durante il mercato. Continuo a dire che è un fatto dinamico, vediamo quello che succede e se succederà qualcosa", ha aggiunto l'ad rossonero. "È un colloquio privato tra il Presidente, l'amministratore delegato e l'allenatore. Abbiamo fatto una disamina totale con uno spirito collaborativo e positivo. Non faccio nomi per il mercato", ha concluso Galliani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata