Calcio, Zeman: Cagliari deve ricominciare da secondo tempo contro Lazio

Cagliari, 8 nov. (LaPresse) - "Ripartiamo dal secondo tempo contro la Lazio". E' quanto chiede Zdenek Zeman, allenatore del Cagliari, alla vigilia dell'impegno casalingo contro il Genoa. "Nel primo tempo" della gara dell'Olimpico "non abbiamo mai tirato in porta", ricorda in conferenza stampa il boemo. "D'accordo la forza dell'avversario, ma si deve fare di più. Fisicamente stavamo bene, quindi ne deduco che è una questione di testa. Ne abbiamo parlato, tutti sanno di non avere reso quanto dovevano. E' una questione di approccio alla partita, dobbiamo sempre essere concentrati". Il Genoa, prosegue Zeman, "è una squadra che sta facendo bene, anche con un pizzico di fortuna, nel senso che battere la Juventus all'ultimo minuto non succede spesso: d'altronde è vero che hanno pure perso il derby negli ultimi secondi di partita. Gasperini è un ottimo allenatore, ha cambiato il suo solito schema, il 4-3-3, ora - osserva il tecnico del Cagliari - utilizza un 3-5-2 con un centrocampo molto folto pieno di incursori. Dovremo fare attenzione perchè non si sa mai chi si inserisce". "Sappiamo quel che dobbiamo fare - garantisce il boemo - poi a volte riesce, altre no. I lanci lunghi? Io preferisco il gioco palla a terra, ma l'importante è uscire e quando l'avversario ci attacca alto, come fanno le squadre di livello superiore, troviamo più spazi", conclude Zeman.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata