Calcio, Tfn: un punto di penalizzazione in classifica al Cesena
Sei mesi di inibizione all'amministratore unico Lugaresi: club annuncia ricorso

Roma, 9 dic. (LaPresse) - Un punto di penalizzazione in classifica, da scontarsi nella corrente stagione sportiva, è stato inflitto al Cesena dal Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare, nella riunione presieduta dal presidente Sergio Artico. Sei mesi di inibizione, inoltre, sono stati inflitti a Giorgio Lugaresi, amministratore unico e legale rappresentante pro-tempore della società. Il Procuratore federale aveva deferito Lugaresi "ai fini del rilascio della Licenza Nazionale per l'ammissione al campionato professionistico di Serie B 2015/2016, per non aver provveduto, entro il termine del 7 luglio 2015, al ripianamento complessivo della carenza patrimoniale risultante dal parametro PA al 31 dicembre 2014" e il Cesena a titolo di responsabilità diretta. 

 

Il club, "preso atto della decisione assunta dal Tribunale Federale Nazionale della Figc, pubblicata oggi, relativamente al procedimento disciplinare radicato a seguito di deferimento della Procura Federale, comunica che proporrà immediato ricorso avanti alla Corte Federale di Appello, ritenendo erronea ed immotivata la pronuncia de qua".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata