Calcio, scontri a manifestazione Lazio: un arresto, 3 denunce

Roma, 9 gen. (LaPresse) - Una persona è stata arrestata e tre sono state denunciate dopo gli scontri di ieri sera durante la manifestazione in piazza Della Libertà, a Roma, per i 119 anni dalla fondazione della società sportiva Lazio. Otto agenti sono rimasti feriti, con prognosi dai 4 ai 20 giorni. Circa 2500 persone hanno partecipato ai festeggiamenti, a partire dalle 21:30.

Poco dopo la mezzanotte, un gruppo di 300 ultras, dopo essersi mascherata, ha iniziato un fitto lancio di bottiglie, bombe carta, pietre ed altri oggetti contro gli agenti impegnati nel servizio d'ordine. La polizia ha effettuato una carica di alleggerimento, nel corso della quale sono stati utilizzati lacrimogeni e si è fatto ricorso all'uso dell'idrante.

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata