Calcio, razzismo e disordini: Uefa apre procedimento contro Dinamo Kiev

Nyon (Svizzera), 22 ott. (LaPresse/PA) - La Uefa ha avviato un procedimento disciplinare contro la Dinamo Kiev in seguito agli incidenti verificatisi in occasione del match di martedì di Champions League contro il Chelsea. La squadra ucraina è stato accusata per i disordini e il comportamento razzista dei suoi tifosi, immortalati dalle telecamere della rete antirazzismo 'Fare'. Le immagini mostrano un gruppo di ultras della Dinamo attaccare quattro uomini di colore in un settore dello stadio. La commissione disciplinare, etica e di controllo della Uefa discuterà il caso martedì 27 ottobre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata