Calcio, Pioli bacchetta Lazio: Grande squadra certe partite le vince

Roma, 26 apr. (LaPresse) - "Volevamo la vittoria, abbiamo creato tante occasioni ma dobbiamo crescere in determinazione". Così Stefano Pioli, allenatore della Lazio, commenta il pareggio interno contro il Chievo. "Non siamo risuciti a vincere, ma abbiamo recuperato un punto sulla Juve e migliorato la classifica. Ora dobbiamo stringere i denti per riprendere la nostra corsa", ha aggiunto il tecnico biancoceleste ai microfoni di Sky Sport. Un Pioli deluso ma consepavole che "la squadra ha dimostrato di essere competitiva e che poteva vincere. Il nostro percorso è all'inizioo, questa è una partita che una squadra con più cattiveria e determinazione doveva portarla a casa".

"Sono convinto che il nostro campionato si deciderà all'ultima giornata - ha dichiarato ancora Pioli - sappiamo che c'è ancora tanto da fare e che sarà dura fino alla fine. Dobbiamo capire che certe occasioni vanno sfruttate con più decisione. Oggi il Chievo ha dimostrato di essere avversario molto ostico". "E' un momento particolare, perchè arriviamo a queste 3 partite in 7 giorni con qualche assenza di troppo. Non credo comunque che la pressione abbia fatto la differenza, perchè mentalmente siamo scesi bene in campo", ha proseguito Pioli. "Non dobbiamo essere contenti, dobbiamo capire perchè non siamo riusciti a vincere questa gara. Alla pressione dobbiamo anche abituarci, visto che abbiamo grandi ambizioni", ha concluso Pioli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata