Calcio, Pelé scherza dopo esser stato dimesso da ospedale San Paolo: Pronto per Rio 2016

San Paolo (Brasile), 9 dic. (LaPresse/AP) - Pelé è stato dimesso dall'ospedale di San Paolo dove era stato ricoverato due settimane fa per un'infezione alle vie urinarie. 'O Rei' si trovava all'Albert Einstein Hospital dal 24 novembre scorso. L'ex fuoriclasse brasiliano ha parlato subito dopo in conferenza stampa spiegando di essersi "ripreso" e ha scherzato con i giornalisti presenti dicendo di essere pronto a giocare per la nazionale verdeoro alle Olimpiadi del 2016 di Rio de Janeiro. I medici hanno annunciato che Pelé continuerà il suo processo di recupero a casa. La leggenda del calcio brasiliano ha dichiarato di non aver avuto "paura di morire" prima di ringraziare "Dio e tutti coloro che hanno pensato a me, in Cina, in Europa e tutti i miei amici in Brasile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata